Your app status is Ready for Sale

by Davide Arrivabene on 11 gennaio 2013

Stanotte è stata approvata BoaTime: la mia prima applicazione per iPad. Probabilmente vi verrà naturale chiedervi: “E quindi? Perché ce lo dici su questo blog?”.

La risposta è semplice: quest’applicazione mobile è stata realizzata interamente con In.de, ed è stata approvata nel tempo record di soli 4 giorni. Sono entusiasta del risultato perché, oltre alla soddisfazione di vederla online e disponibile per tutti, il tempo necessario allo sviluppo è stato solo di 75 ore: meno di 10 giorni lavorativi.

BoaTime è un’app mobile offline che permette di visualizzare tutti gli eventi organizzati nell’isola di Boavista. Sincronizza i suoi dati con un’applicazione web utilizzata per la gestione degli organizzatori, degli eventi e delle statistiche di utilizzo. Ho voluto realizzarla per fare un favore a un amico che sta creando il sito ufficiale dell’isola.

Per adesso è disponibile solo per iPad, ma nel prossimo futuro l’idea è di realizzare anche una versione per iPhone e una per Android.

Cosa ne pensate di questo risultato?
Magari a qualcuno viene anche voglia di passare da quelle parti.

{ 6 comments… read them below or add one }

1 Giuseppe Cassanelli 11 gennaio 2013 alle 19:28

Dopo scarico l’APP, ma intanto sono andato a vedere il sito e, nella mia grassa ignoranza, la prima cosa che ho cercato è stata L’UBICAZIONE di questa isola…. ma non c’è :-) !
Sarò io ignorante, ma non sapevo nemmeno che esistesse e probabilmente ce ne sono altri…
SAN GOOGLE mi ha tolto d’impaccio e adesso so tutto, sembra un bel posticino…
(continua con la recensione dell’APP)

2 Giuseppe Cassanelli 11 gennaio 2013 alle 21:42

Scaricata ed installata.
Come dice la presentazione l’interfaccia estremamente semplificata rende la cosa fruibile.
Ovviamente si vede che è una prima “prova d’artista” – oppure rel. 1.00 che dir si voglia.
Simpatica, vien voglia di andarci :-)

3 Teo 14 gennaio 2013 alle 08:57

Mi va in crash ( in modo non sistematico)

4 Davide Arrivabene 14 gennaio 2013 alle 11:18

E’ la prima versione e il bacino maggiore di utenti che la utilizzano sarà la chiave per capire dove andare ad intervenire per essere maggiormente fruibile.
Se dovessero esserci crash, potrebbe essere la carenza memoria del dispositivo: è già in cantiere un’aggiornamento del progetto per risolvere questi problemi.
Grazie ancora per tutte le segnalazioni, passate e future!

5 Teo 15 gennaio 2013 alle 12:33

Potresti integrarla con facebook e twitter

6 Mauro Marini 22 gennaio 2013 alle 14:38

Semplice, ma gradevole dal punto di vista grafico, come ci si aspetta da una applicazione di promozione turistica.
A me non si blocca.
Fa un certo effetto pensare che sia finita sull’Apple Store in così breve tempo. ;)

Leave a Comment

Previous post:

Next post: