Windows 8 RT: un motivo in più per In.de

by Giuseppe Lanzi on 12 maggio 2012

Dopo l’estate arriverà Windows 8, il prossimo passo di bigM che promette di portare una maggiore semplificazione per quanto riguarda lo sviluppo di applicazioni per desktop e mobile, in quanto sistema operativo unico per entrambi i mondi.

Purtroppo arrivano anche i primi rumors. Proprio in questi giorni mi sono imbattuto nelle perplessità di un CEO di Intel, che sostiene che Windows 8 RT per architettura ARM non sarà compatibile con le vecchie applicazioni.

Per chi non lo sapesse, i processori ARM sono quelli impiegati nella maggior parte dei dispositivi mobili. Diciamo tutti tranne i pochi che montano Intel.

Insomma, i tablet con chip Intel garantiranno la compatibilità con le vecchie applicazioni, mentre quelli con chip ARM no.

Un motivo in più per provare lo sviluppo mobile su Instant Developer che, grazie alle applicazioni integrate, nel 2013 permetterà di portare su Windows 8 le app mobile scritte oggi per iOS.

E non bisogna nemmeno ristudiare tutto da capo ogni volta :)

{ 2 comments… read them below or add one }

1 Giuseppe Cassanelli 12 maggio 2012 alle 13:52

“E non bisogna nemmeno ristudiare tutto da capo ogni volta”

Lo spero bene caro Giuseppe: sono 11 anni che studio IN.DE !

Scherzi a parte anche questo conferma che la scelta fu felice.
A presto

2 Giuseppe Lanzi 12 maggio 2012 alle 14:34

:)

Leave a Comment

Previous post:

Next post: