Utilità: MicroJS – il grande microcosmo

by Giuseppe Lanzi on 8 luglio 2011

Negli ultimi anni javascript ha assunto un ruolo sempre più importante nel mondo dell’informatica. Da linguaggio di programmazione considerato di basso livello è diventato uno strumento così potente che c’è chi ha persino emulato un computer per farci girare sopra linux.

Il nostro interesse verso javascript è cresciuto nel tempo, tanto che lo abbiamo messo alla base di RD3 e le applicazioni integrate lo useranno ancora più intensamente. Per questo siamo sempre alla ricerca di nuove soluzioni e applicazioni che ci permettano di sfruttarne tutte le potenzialità.

L’altro giorno mi sono imbattuto in microjs.

Il pay off del sito è Fantastic Micro-Frameworks and Micro-Libraries for Fun and Profit, e vi assicuro che corrisponde a verità. Vi serve un framework js di base? Una libreria AJAX o JSON? Un sistema di animazioni CSS? Qualcosa per stampare Canvas 2D? Su microjs troverete quello che cercate: ce n’è per tutti i gusti.

In.de elimina il bisogno di conoscere a fondo questi argomenti, perché il framework applicativo si occupa già di tutto. Ma se volete abbellire il vostro sito web, studiare javascript o più semplicemente – come capita spesso a noi – giocare con un po’ di codice, allora vi consiglio di fare un salto su microjs.

{ 3 comments… read them below or add one }

1 Lorenzo 10 luglio 2011 alle 22:17

Mi sembra molto interessante…. ma è un framework tipo jQuery ?

2 Samuele 11 luglio 2011 alle 08:53

Premettendo che quella dei framework Javascript è una vera e propria giungla, nel senso che se ne trovano tantissimi e la scelta di quello che più si adatta alle nostre esigenze non è sicuramente facile, non sarebbe opportuno indirizzare la scelta fra i framework più diffusi come JQuery, Prototype o Script.aculo.us?
Se non altro per una questione di utilizzo da parte degli utenti della rete e di facilità nel reperire online documentazione ed esempi di utilizzo.

Personalmente ho utilizzato JQuery e Prototype per realizzare applicazioni web (prima di utilizzare Inde) e ho trovato il loro utilizzo abbastanza semplice ed immediato.

3 Andrea Maioli 11 luglio 2011 alle 18:25

Sono d’accordo con Samuele, è una vera e propria giungla. Mi piace MicroJS perchè è un insieme di tools, non framework completi, quindi leggeri e di semplice integrazione. E c’è un po’ di tutto, da usare anche come esempi o per farsi venire delle idee.
D’altra parte In.de deve avere il proprio framework perchè quelli più diffusi, come JQuery, sono troppo generalisti e non permettono le performance di cui abbiamo bisogno.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: