Un nuovo corso per le nuove edizioni

by Giuseppe Lanzi on 9 ottobre 2015

Questa settimana sono stato contento di vedere le reazioni suscitate dal post di Andrea sulla disponibilità delle versione preliminare delle nuove edizioni cloud di Instant Developer. Tra mi piace sul post e su facebook, condivisioni sui vari social network, commenti al post e in mail privata, abbiamo ricevuto diversi segnali di interesse per questa nuova avventura che abbiamo cominciato a vivere insieme.

Alcuni di voi hanno giustamente fatto notare che la formazione e il supporto sono fondamentali, specialmente nell’affrontare qualcosa di nuovo. Sapete bene quanto sono d’accordo. Infatti ho due sorprese per voi.

La prima è che abbiamo aperto una nuova sezione del forum dedicata alle edizioni cloud, nella potremo discutere specificatamente delle funzionalità, tecniche e tips & tricks di questa nuova parte di Instant Developer.

La seconda è che abbiamo preparato per voi un corso sulle nuove edizioni cloud e sull’uso del Material Design, che si terrà per la prima volta nei giorni 27, 28, 29 e 30 ottobre dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

La prima esecuzione del corso è riservata ai clienti che hanno un contratto di manutenzione attivo ed è completamente gratuita. Abbiamo previsto un’aula con un buon numero di posti, ciononostante non sarà possibile accogliere un numero troppo elevato di partecipanti. Per questa ragione la priorità verrà data a chi ha già un’idea di applicazione da sviluppare e in seconda battuta a chi si registra prima.

Per registrarsi è sufficiente inviare una mail a training@instantdeveloper.com indicando i propri dati, la descrizione dell’applicazione che si vuole realizzare e un piccolo mockup per farci capire quale esperienza utente avete in mente di sviluppare.

Il mockup può essere realizzato con strumenti di protipazione come proto.ioinvision o tanti altri facilmente reperibili in rete, ma va bene anche un file power point o un disegno in wireframe.

Mentre aspetto le email di registrazione auguro a tutti un buon fine settimana.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: