Test automatici per Instant Developer Cloud Final

by Giuseppe Lanzi on 15 novembre 2016

È con grande piacere e con po’ di emozione che oggi scrivo questo post per fare un annuncio molto importante: oggi 15 novembre 2016 Instant Developer Cloud esce dalla fase preliminare e la prima versione final è ufficialmente rilasciata.

Basta registrarsi nella console per poter sviluppare la propria app direttamente dal browser, provarla direttamente nel device grazie all’app InstaLauncher che trovate negli store Android e iOS. Ma anche voi sapete bene che questo era già possibile con la versione preliminare.

A partire da oggi bastano pochi click per acquistare un server di produzione e rendere le vostre applicazioni web disponibili agli utenti finali. Basta inserire i propri dati, scegliere il tipo di server che si adatta meglio alle vostre esigenze e cliccare Conferma. In pochi minuti il vostro nuovo server sarà disponibile. Ce n’è per tutti i gusti, a partire dal taglio XS con 1 CPU condivisa e 0.6 GB di RAM fino al potente XXXL con 16 CPU e 60 GB di memoria RAM.

Compilare, installare, tornare ad una versione precedente dell’applicazione, eseguire query sul vostro database nel cloud sarà un gioco da ragazzi grazie alla console. Ma non è finita qui.

Sappiamo bene che nello sviluppo di un prodotto una delle fasi più importanti, se non la più importante in assoluto, è il test. È per questo che Instant Developer Cloud è stato equipaggiato con un sistema di test automatici che permette di riconoscere le regressioni del codice, verificare il comportamento applicativo in condizioni di carico e lanciare sessioni di test passo passo.

È semplice. Basta scegliere un’installazione dell’applicazione e registrare qualche sessione di lavoro, in seguito potrete utilizzare le registrazioni per eseguire un test sull’installazione di origine o su qualunque altra istanza di quell’applicazione.

Sono felice di dire che questi sono solo i primi passi pubblici di Instant Developer Cloud final, nelle prossime settimane rilasceremo tante altre funzionalità molto interessanti. Ma non voglio svelarvi troppo in un solo articolo.

Come sempre il feedback è ben accetto. Per chiarimenti, problemi o dubbi scrivete a support@instantdeveloper.com.

Ora siamo ufficialmente in strada e non vedo l’ora di cominciare a camminare insieme.

Buon divertimento!

{ 4 comments… read them below or add one }

1 Poidomani Giovanni 15 novembre 2016 alle 20:26

wow! Regalone di Natale. Parlo dei test automatici!!!!!!!!

2 Poidomani Giovanni 15 novembre 2016 alle 20:28

aspetto fiducioso i successivi “regali di Natale”, sicuramente saranno degni di nota.

3 giovanni poidomani 17 novembre 2016 alle 09:05

test automatici, come si fa? Non ho mica visto niente!!! E’ già pubblicato o è solo un annuncio.

4 Giuseppe Lanzi 22 novembre 2016 alle 14:48

È possibile utilizzare i test automatici dalla schermata di un progetto, ma per farlo è necessari oun server di produzoine su cui registrare le sessioni e lancaire i test.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: