Data Management: tecnologie abilitanti

by Giovanni Foschini on 20 luglio 2010

Data Management Spa è uno degli attori principali nel mercato IT della Pubblica Amministrazione in Italia con un fatturato di circa 80 ML di Euro annui, oltre 700  addetti,  sedi  e  filiali nella maggioranza delle regioni italiane per gestire gli oltre 6.000 clienti tra cui aziende primarie ed enti pubblici tra i più rappresentativi.

Potrebbe sembrare strano che una azienda di queste dimensioni abbia scelto di realizzare la nuova suite di applicazioni per la P.A. utilizzando Instant Developer e proprio per questo ho chiesto a Giuseppe Ranieri di raccontarci come è nata questa decisione e qual è stata l’esperienza di questi ultimi anni.

La chiacchierata che ne è venuta fuori, così come la precedente intervista fatta a Sebastiano Zannoli di SparkBio, è secondo me molto interessante, perché descrive una dinamica che vale per tutte le software house, soprattutto quelle che hanno necessità di aggiornare tecnologicamente i propri prodotti per mantenerli allo stato dell’arte.

Molti sono gli spunti e le osservazioni fatte da Giuseppe Ranieri su cui mi piacerebbe continuare il dialogo attraverso i vostri commenti. Rinnovo inoltre l’invito a contattarmi per organizzare un’intervista con cui farvi conoscere e condividere la vostra esperienza. Scrivetemi  a g.foschini@progamma.com.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: