Surface: prestazioni da Pro

by Giuseppe Lanzi on 15 febbraio 2013

Come diceva Luca, questo fine settimana comincia il ciclo di rilascio di Instant Developer 12.0, la prima versione con il supporto anche a Windows 8 / RT. È una bella notizia, che proprio in questi giorni si fa accompagnare da un’altro articolo riguardante proprio Windows 8 e intitolato Microsoft Surface Pro mostra il suo ultra book interiore.

In un momento nel quale le performance dei dispositivi mobili high-end erano tutte a livelli paragonabili tra loro, la versione Pro del tablet di Microsoft sposta in avanti la linea affiancando le proprie prestazioni a quelle dei PC. Per darvi un metro di paragone, il mio Intel i7 720QM quad core ottiene 3662 ms contro i 2492 ms di Surface Pro.

A queste affermazioni qualcuno potrebbe rispondere “bella forza, ma quello non è mica un tablet, è un pc”. Ed è qui che sta il punto: è un dispositivo potente come un PC ma con la forma, l’usabilità e la manovrabilità di un tablet. Probabilmente non dovremo neanche attendere troppo prima di vederne comparire una versione più leggera, ci sono già rumors di un Surface mini.

A questo punto le prestazioni javascript diventano più che adeguate per la maggior parte delle app di tutti i tipi. Le applicazioni ibride, e quindi anche quelle fatte con Instant Developer, ne trarranno un bel vantaggio.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: