Supporto FTP: 100% completato

by Davide Arrivabene on 23 ottobre 2012

È bello poter dire che qui si respira aria sempre nuova. Migliorare e Innovare sono azioni chiave che fanno parte della filosofia di Pro Gamma da sempre.

Uno dei miei ultimi obiettivi è stato quello di aggiungere una funzionalità ad un framework di per sé già molto esteso, dando allo sviluppatore un nuovo strumento per creare e gestire al meglio applicazioni web e mobile sia online che offline.

Per chi non avesse già sbirciato le ultime note di rilascio, quello di cui sto parlando è la libreria IDFtp: disponibile dalla versione 11.5 di Instant Developer, questa libreria consente di navigare, trasferire e, più in generale, operare sul file system da e verso server aziendali che già dispongono del protocollo FTP.

Inutile dire che questo strumento risulta essere un ottimo compagno di viaggio della sincronizzazione, che molti di voi già conoscono.

A volte infatti alcune applicazioni mobile devono effettuare scambi di dati con server esterni, e potrebbe succedere che creare un’applicazione web ad hoc per gestire flussi di dati non sia la scelta ottimale rispetto al guadagno finale. In questi casi la libreria IDFtp può portare molti vantaggi, come il risparmio di tempo grazie ad una gestione diretta dello scambio di dati tra applicazione client e server remoto.

Penso che per chi usa In.de questo rappresenti un aspetto molto importante: aumentiamo di anno in anno l’indipendenza dalla tecnologia e parallelamente cerchiamo di venire incontro alle necessità del singolo programmatore, stimolandone la fantasia con l’introduzione di nuovi e potenti strumenti.

Un grande grazie a chi ci segnala mediante il forum le funzionalità che vorrebbe avere a disposizione utilizzando In.de, permettendoci di renderlo sempre più completo e affidabile.

Ora non vi resta che provare la nuova libreria aggiornando Instant Developer oppure scaricando la versione Express gratuita. Non mancate però di farmi sapere come l’avete usata!

{ 5 comments… read them below or add one }

1 Alberto Senni 23 ottobre 2012 alle 14:12

Ciao Davide, non ho trovato un progettino di esempio, e’ disponibile da qualche parte ?
Grazie

2 Mauro Marini 23 ottobre 2012 alle 20:33

Condivido in pieno il punto in cui è detto “…stimolando la fantasia con l’introduzione di nuovi e potenti strumenti”.
Tutto ciò che aiuta l’interoperabilità con il mondo esterno, coniugando le capacità interne di In.De. con quanto già esiste al di fuori, non può che essere benvenuto.
Quando ho visto la nuova libreria, ho pensato: “Mmmmhh, bene! Non so ancora cosa ci farò, ma sicuramente verrà un momento in cui averla mi risolverà un problema”.

3 Giuseppe Cassanelli 24 ottobre 2012 alle 09:49

Concordo in pieno con Mauro Marini e mi accodo ad Alberto per l’esempio… è sempre utile e, ovviamente, comodo…

4 Giuseppe Lanzi 24 ottobre 2012 alle 14:49

No, non è stato previsto un progetto di esempio che usi la libreria FTP.

5 Andrea Maioli 26 ottobre 2012 alle 08:37

L’uso della libreria ID FTP è piuttosto semplice. Se guardate gli esempi di codice riportati nella documentazione (http://doc.progamma.com/?ARTID=AC77E0E6-2C56-41AC-B27D-D9CCAE716279) non dovrebbe essere complicato utilizzarla.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: