Spark Bio: novità nella sanità

by Giovanni Foschini on 22 giugno 2010

Nella mia storia ho imparato che le aziende non comprano o vendono prodotti, ma realizzano il proprio business creando relazioni. E’ proprio questo il contenuto più bello della mia esperienza: in questi anni Pro Gamma non ha semplicemente venduto Instant Developer a quasi 100 aziende di software, ma con molte di esse è nata una vera e propria collaborazione che ci ha fatto crescere.

Ho pensato di iniziare a rendere esplicita questa rete di relazioni, presentando con brevi interviste le storie di queste aziende e di come la collaborazione con noi abbia contribuito al loro business.

Per cominciare, ho chiesto a Sebastiano Zannoli, amministratore delegato di Spark Bio, di raccontarci la sua storia.

Spark Bio è una società bolognese attiva dal 1995 che si occupa di software in ambiti specifici della sanità, dalla raccolta ed elaborazione di dati biometrici alla gestione delle cartelle cliniche dei pazienti. Da un paio di anni, Spark Bio ha scelto Instant Developer come strumento di sviluppo per le proprie applicazioni distribuite.

Ritengo che sia una storia interessante e quindi  ve la propongo. Spero che l’imperizia dovuta al mio primo tentativo da intervistatore non vi distragga dall’incontrare una persona che ha qualcosa da dire.

Sono certo che fra le realtà con cui lavoriamo si possono trovare tante altre storie interessanti. Se avete voglia di farvi conoscere anche attraverso il nostro canale, contattatemi.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: