Quel positivo è un falso

by Giuseppe Lanzi on 2 marzo 2012

Nei giorni scorsi abbiamo saputo che la versione gratuita di AVG segnalava erroneamente una presunta contaminazione dell’installatore di Instant Developer.

Abbiamo fatto subito delle verifiche: è un falso positivo.

Abbiamo riportato il caso ad AVG ed abbiamo caricato una nuova versione del file che non causa questa errata segnalazione. Se non ci siete riusciti prima, ora potete scaricarla senza problemi.

Colgo l’occasione per invitarvi nuovamente a provare la beta di In.de 11. È il momento migliore per verificare il comportamento dei vostri progetti, anche non mobile.

Vi ricordo che per farlo è necessario andare in Strumenti -> Opzioni -> Setup automatico e impostare il livello di aggiornamento a Rilascio + aggiornamenti + beta.

{ 1 comment… read it below or add one }

1 Giuseppe Cassanelli 2 marzo 2012 alle 19:17

In passato ho usato AVG ma ultimamente sono passato a Comodo che è abbastanza attento.
Però quest’ultimo ha il “difetto” di avviare in sandbox IN.DE (o qualche suo componente) quando si passa da una versione all’altra, costringendo a richiudere e riavviare IN.DE perchè al primo giro viene “bloccato l’accesso al server” e non riconosce la licenza.
Fastidioso ma tollerabile soprattutto se non succede spesso :-)
D’altra parte a sicurezza è un compromesso…
Saluti

Leave a Comment

Previous post:

Next post: