Quanto mi costa, Watson?

by Giuseppe Lanzi on 24 maggio 2013

Vi ricordate di Watson, quel super computer di IBM che un paio d’anni fa è riuscito a battere due campioni di Jeopardy? È tornato, e adesso vuole mettersi a fare supporto clienti.

Infatti pare che il progetto stia procedendo bene, tanto che IBM ha annunciato che entro qualche mese darà ad alcuni clienti chiave la nuova funzionalità Chiedi a Watson: una feature che fornirà risposte tramite email, sms, web chat e smartphone. Il riconoscimento vocale è dato quasi per scontato e potremo avere risposte a domande come “Hey Watson, quanto costerà mandare mia figlia al college?”.

Dietro a questa notizia c’è una cosa che mi colpisce: Siri, Google Glasses e Watson, alcune delle novità tecnologiche più discusse del 2012-2013, cercano tutte di essere coscienti del contesto in cui operano.

Gli utenti si abitueranno a questo modo di operare e presto lo pretenderanno in tutte le applicazioni, anche in quelle che dobbiamo sviluppare noi.

Siamo pronti a questa nuova sfida?

{ 2 comments… read them below or add one }

1 giovanni poidomani 24 maggio 2013 alle 17:51

se ci sarà nella 13.5 allora sì :-)

2 Pietro Cavallini 24 maggio 2013 alle 18:01

Speriamo che non faccia la fine del Dr. Watson che c’era su Windows 3.1….ricordate ???

Leave a Comment

Previous post:

Next post: