Ora tutto cambia. Di nuovo.

by Luca Baldini on 15 giugno 2010

iphone_hero_3_20100607

Prendo in prestito il motto dell’ultima novità della Apple perché sono sempre più convinto che l’espansione in grande del mobile computing sia ormai alle porte, anzi sia già iniziata. Se non avete ancora visto il video di presentazione dell’iPhone 4 fatelo, è entusiasmante, ma senza dimenticare che anche i competitor si muovono e sfornano prodotti promettenti come Nexus One e HTC Evo: non è quindi ragionevole focalizzarsi su un solo tipo di dispositivo.

Vi avevamo preannunciato la nostra intenzione di partecipare prima possibile a questa nuova ondata;  oggi confermo ufficialmente che è iniziato lo sviluppo del nuovo framework di Instant Developer compatibile con dispositivi mobile (iPhone, iPad e Android) e che sarà disponibile già nella versione 9.5 prevista per fine ottobre 2010.

La cosa più importante è che per poter sviluppare applicazioni compatibili con i dispositivi mobile non sarà più necessario dover imparare nuovi linguaggi o nuovi framework, ma grazie all’indipendenza  dalla tecnologia di Instant Developer le applicazioni potranno diventare “mobile” e “touchable” semplicemente ricompilandole con la nuova versione 9.5.

Sia che questo mondo vi interessi che no, vi consiglio di procurarvi prima possibile un iPhone ed un iPad, o l’equivalente dei concorrenti: è necessario provarli per qualche tempo per entrare in sintonia con essi, comprenderne le potenzialità ed il modo giusto di sviluppare le applicazioni. Non è immediato tenere conto delle ridotte dimensioni dello schermo, delle possibilità di rotazione, del fatto che mancano sia la tastiera che il mouse!

Nel frattempo abbiamo già messo online un’applicazione di test che potete utilizzare tramite il vostro iPhone all’indirizzo http://www.progamma.com/fpsip/. Non è ancora ottimizzata, ma già questa versione preliminare può dare buone indicazioni su quello che si potrà ottenere molto presto.  Provate lo scorrimento “touch” della lista, l’adattamento alla rotazione dello schermo e non dimenticate di premere il pulsante “+” al centro della status bar di safari per aggiungere al menù home l’applicazione, che in questo modo diventerà quasi uguale a quelle native.

Ora cambia tutto. E anche questa volta vogliamo rendere questo cambiamento più facile ed immediato per tutti. Ne prenderai parte anche tu?

Image: www.apple.com/it

{ 6 comments… read them below or add one }

1 Teo 15 giugno 2010 alle 15:32

Idea molto bella.
Per la verita’ pero’ sono un po scettico a proposito della fruibilita’ delle applicazioni di INDE con iphone.
Io ho un iphone 3g e provando l’applicazione prototipo che hai linkato ho prestazioni da applicazioni inutilizzabile.
Inoltre, l’esperienza utente di chi usa una app (e non una applicazione web) è un po diversa.
Voglio dire che alla fine, le applicazioni web per iphone, non sono poi tante quanto le app installabili sul dispositivo.
Queste ultime garantiscono una interattivita’ sicuramente superiore.
Potete, in buona sostanza, generare codice object-C ? :-)

2 Andrea Maioli 15 giugno 2010 alle 16:54

@teo: l’iphone che hai usato (3G) è praticamente obsoleto e non può essere considerato una pietra di paragone: è come dire che con IE6 le applicazioni web RD3 sono lente.
Il mondo a cui ci stiamo riferendo è quello dell’iPhone 3GS, iPhone 4, iPad e Android. Con tali dispositivi otteniamo già un frame-rate in rete locale di 8 frame al secondo, con una interattività pari alle applicazioni native che usano dati sul web.
Per quanto riguarda l’esperienza utente, non è ancora ottimizzata per essere al pari di quelle native. Provando ad installarla come indicato nell’articolo si ottiene già un esperienza simile, ma migliorabile. Ed è quello che otterremo nella versione 9.5.
Ti confermo infine che non è prevista una generazione automatica di codice object-c anche perchè vietata dalle regole apple.

3 Riccardo Bianco 16 giugno 2010 alle 17:49

Personalmente, non vedo l’ora!

4 Teo 16 giugno 2010 alle 21:57

Anche io non vedo l’ora.
Anzi Maio.
Annuncio ufficialmente che oggi ho comprato un iPad.
Tu mandami il prossimo link con una demo di applicazione e io lo provo!
Ciao

5 Andrea Maioli 16 giugno 2010 alle 22:04

@teo: anch’io l’ho comprato, ma il mio arriva a metà luglio perchè ho ordinato anche la custodia originale apple (argh!). Non appena ci sono novità le posteremo sicuramente qui.

6 Teo 16 giugno 2010 alle 22:06

Il mio e’ un 32giga +3gs 699 euro e in realta’ non l’ho ancora in mano.
Arriva la prossima settimana.
PS:
Leggi qua. Che sia vero ?
http://www.pocketgamer.biz/r/PG.Biz/Windows+Phone+7/news.asp?c=21387

Leave a Comment

Previous post:

Next post: