Le trappole dello sviluppo mobile

by Giuseppe Lanzi on 30 marzo 2012

Il 13 marzo è uscito In.de 11.0, la prima release con pieno supporto allo sviluppo per iPad e iPhone. Anch’io ho iniziato a realizzare un’applicazione offline a scopo personale, e devo ammettere che il salto da desktop a mobile non è affatto scontato.

Realizzare un’applicazione mobile è qualcosa di nuovo, e non tutto quello che si è già imparato è applicabile. In queste condizioni è più facile commettere errori di impostazione del progetto.

Proprio nei giorni in cui stavo facendo questa esperienza, mi sono imbattuto in un post che vale la pena segnalare: Come evitare le trappole dello sviluppo mobile. L’articolo prende in esame i primi problemi che si incontrano e propone il punto di vista di quattro aziende leader nello sviluppo mobile.

Lo consiglio a tutti quelli che stanno facendo il mio stesso tentativo.

Scarica la versione gratuita di In.de

Leave a Comment

Previous post:

Next post: