Le diapositive delle vacanze

by Andrea Maioli on 24 gennaio 2018

Nel nostro mondo sempre più digitalizzato, le immagini e i video rubano sempre più il posto alle parole: dalle applicazioni più gestionali, in cui un catalogo fotografico non può mancare, ai siti social in cui la condivisione di contenuti visuali da parte degli utenti è la funzione più utilizzata.

Per questa ragione abbiamo pensato di integrare all’interno di Instant Developer Cloud il componente swiper, che è utile proprio per facilitare lo sviluppo di queste funzionalità.

Swiper sarà disponibile nella versione 18-001 prevista per fine gennaio. Nel frattempo voglio presentarvi in anteprima un esempio di cosa si può ottenere con quattro righe di codice: swiper-demo.

Mentre ci si sposta fra una foto e l’altra, è interessante notare la funzione pinch-to-zoom della singola diapositiva e il rilevamento del click/tap in maniera indipendente dallo zoom e dal posizionamento dell’immagine. Questo permette, ad esempio, di selezionare un singolo oggetto all’interno di un catalogo in cui ogni pagina contiene più articoli.

Abbiamo caricato le immagini direttamente dallo stream giornaliero di Bing, ma è piuttosto semplice adattare il codice per le diapositive delle vostre vacanze. Se volete vedere il progetto, lo potete trovare qui.

Buona visione!

{ 3 comments… read them below or add one }

1 Massimo Di Eugenio 24 gennaio 2018 alle 15:03

Direi decisamente una funzionalità interessante che non poteva mancare.

2 Raffaele Morgese 24 gennaio 2018 alle 16:10

Funzionalità d’impatto, pensate di renderla disponibile anche su Foundation?
Ho sviluppato un progetto mobile con uno swiper, decisamente meno accattivante del vostro su INDE Cloud.

3 Andrea Maioli 24 gennaio 2018 alle 16:21

@raffaele: non abbiamo ancora deciso l’elenco di dettaglio delle implementazioni della versione 17.0.
Vi consiglio di provare a utilizzare Instant Developer Cloud in associazione con i progetti Foundation. E’ più facile di quello che si può immaginare e i risultati sono ottimi.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: