Know How: tu chiedi, il professionista risponde

by Giuseppe Lanzi on 13 dicembre 2017

Abbiamo parlato tante volte di come sviluppare applicazioni, come portare avanti progetti o come inseguire un’idea. Perché sapere come fare e decidere in anticipo quale strada intraprendere e quali mezzi scegliere è il problema che ci troviamo a dover risolvere per qualsiasi avventura iniziamo.

Lo sanno bene i nostri amici di Evin srl, che hanno sviluppato un’app che ha proprio questo scopo: Know How. Questa app fornisce infatti la risposta alla domanda “come si fa?” mettendo in contatto in modo semplice persone che cercano risposte a qualsiasi tipo di quesito con professionisti in grado di rispondere: dall’avvocato al geologo, dal commercialista all’architetto. Se hai bisogno di risposte le trovi su Know How.

L’utente dell’app pone una domanda e i professionisti (knower) registrati possono scegliere se proporsi come interlocutori, avviando una chat one-to-one che terminerà con la risposta cercata.

Ve lo segnalo perché è un progetto interessante che mette in pratica quello che abbiamo detto spesso sulle potenzialità del mondo app: il mondo mobile è ancora in gran parte inesplorato e c’è spazio per tantissime nuove idee da sviluppare.

Lo strumento usato è stato Instant Developer Cloud e chiaramente anche questo è per noi un elemento di interesse. Infatti molti tra voi hanno avuto l’occasione di dare un’occhiata al nuovo nato di casa Pro Gamma, ma ancora non è chiaro a tutti che tipologie di app si riescono a ottenere né qual è il target degli utenti finali. Ecco, se volete farvene un’idea ora potete dare un’occhiata anche a questo risultato.

E, per inciso, tra voi ci sono molti professionisti che potrebbero trovare interessante l’idea di diventare knower e far fruttare ulteriormente la propria professionalità.

Complimenti agli amici di Evin srl e buona registrazione su Know How.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: