Instant Developer 13.5 è pronto

by Andrea Maioli on 21 ottobre 2014

La nuova versione di Instant Developer è stata appena rilasciata ed è pronta per essere usata in tutti i vostri progetti.

Come al solito la versione autunnale conclude il ciclo di rilasci per l’anno in corso, apportando ulteriori novità e miglioramenti. Ecco i principali:

  1. Compatibilità con iOS 8 e le ultime versioni dei browser. Sembra scontato, ma ci vuole sempre molto lavoro per rimanere compatibili e siamo contenti di poterlo fare una volta per tutti.
  2. Applicazioni mobile offline anche su Windows Phone 8.1.
  3. Completamento del supporto OpenData. Ora è incluso anche il formato utilizzato da SAP, quindi sarà più facile collegare le proprie app con questo sistema, quando i servizi da utilizzare sono disponibili tramite OpenData.
  4. Completamento del modulo IDVoice anche per i dispositivi mobile offline Apple, Android e Windows Phone.
  5. Diversi miglioramenti del sistema di sincronizzazione dati, compreso un sistema di misurazione delle performance.

La nuova versione contiene inoltre più di 60 correzioni di segnalazioni provenienti dal servizio di assistenza e dal nostro team di qualità interno.

Siamo molto contenti di questo traguardo, ma la nostra fame di novità non è affatto soddisfatta.

Siamo già al lavoro per preparare la versione del prossimo anno, ancora una volta partendo dagli argomenti che vi stanno più a cuore e che avete votato nella roadmap. Questa volta ci dedicheremo alla personalizzazione degli aspetti grafici e alla modalità di scrittura del codice relazionale.

Nel mio prossimo articolo, fra un mese circa, vi dirò qualcosa di più. Nel frattempo spero che abbiate occasione di sfruttare quello che Instant Developer 13.5 può fare per voi.

Le note di rilascio sono disponibili qui.

{ 2 comments… read them below or add one }

1 Antonio 21 ottobre 2014 alle 14:54

Ottimo, e attendiamo come al solito le prossime novità!!
Buon lavoro

2 poidomani giovanni 24 ottobre 2014 alle 11:06

personalizzazione degli aspetti grafici e modalità di scrittura del codice relazionale? Non vedo l’ora di saperne di più, sono due argomenti che mi interessano particolarmente.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: