In arrivo il cloud dei cloud

by Andrea Maioli on 13 giugno 2014

E’ notizia di qualche giorno fa dell’iniziativa di HP di lanciare una suite di prodotti per la creazione di una confederazione globale dei cloud, una sorta di cloud dei cloud se vogliamo. Ogni datacenter potrà quindi entrare nella nuvola aderendo a questa iniziativa e far parte di un marketplace comune, una sorta di repository mondiale per le risorse di calcolo.

Mi sembra una notizia interessante perché, anche se in Italia l’adozione del cloud è piuttosto lenta, nel resto del mondo è un trend inarrestabile e se questa nuova iniziativa avrà successo non potrà che aumentarne la velocità.

E’ quindi una conferma in più per la piattaforma Instant Cloud, che con la versione 13 di Instant Developer vi consente di acquisire server in modo trasparente e poi di pubblicare con un click le vostre applicazioni.

Buon viaggio nella nuvola a tutti!

{ 2 comments… read them below or add one }

1 giovanni poidomani 13 giugno 2014 alle 18:13

sai che non so nulla del Cloud!!! Dove posso trovare informazioni complete con anche i vantaggi da illustrare ai clienti?Come lo si utilizza con INDE? Sono proprio digiuno.

2 Andrea Maioli 15 giugno 2014 alle 15:59

Per quanto riguarda il cloud magari puoi guardare in giro su internet. Wikipedia ha dei buoni articoli introduttivi. Comunque a grandi linee immaginalo come un datacenter mondiale automatico dove tu puoi avere tutte le risorse che ti servono in tempo reale e pagando a consumo. Per quanto riguarda Instant Developer, nell’articolo collegato a questo blog ci sono i capitoli della documentazione che spiegano come funziona.
Buona lettura!

Leave a Comment

Previous post:

Next post: