I numeri di Objective-C

by Giuseppe Lanzi on 16 dicembre 2011

Sapete cos’è l’indice TIOBE?

TIOBE è una compagnia olandese nata nel 2000 “che si annuncia come The coding standard company e si propone in qualità di consulente per il rispetto degli standard nella programmazione”. Tra le altre cose calcola questo indice che, basandosi su dati prelevati da Google, MSN e Yahoo!, e su diverse altre valutazioni, rappresenta la popolarità di un linguaggio di programmazione.

Leggendo quest’articolo c’è una cosa che mi ha colpito: Objective-C è salito al 5° posto con il 6,8% degli utilizzatori, nel giro di un paio d’anni. Per capire quanto sia elevato l’indice del linguaggio della mela, basta notare che C# e C++ sono a quota 8.2%.

È notevole che Apple sia riuscita a imporre sul mercato non solo i propri dispositivi, ma anche un linguaggio così diverso da quelli a cui siamo stati abituati negli ultimi anni. Ma se a questo sommiamo il fatto che è presumibile che una percentuale analoga di programmatori Java stia sviluppando per Android, possiamo concludere che i dispositivi mobile sono piccoli ma hanno già coinvolto un gran numero di programmatori.

È proprio un treno da non perdere.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: