Flash è ufficialmente morto

by Giuseppe Lanzi on 11 novembre 2011

Adobe has confirmed that it will cease development of Flash on mobile devices, saying that it will instead focus on HTML5 and apps for mobile platforms.

È la prima frase di un articolo che ho letto ieri l’altro su venturebeat.com.
E potrebbe essere l’ultima frase interessante che riguarda flash.

Perché dire che flash è morto nel mondo mobile è come dire che flash è morto del tutto.

Sono due anni che parliamo di smartphone, di tablet, e di applicazioni in mobilità. E del fatto che la vita di tutti i giorni è sempre più permeata di internet e web. In un contesto del genere, è impossibile che una tecnologia web non disponibile in mobilità sia longeva.

E chi sarà la prossima vittima di HTML5, CCS3 e javascript?
Ho l’impressione che anche Silverlight sia sulla buona strada.

{ 4 comments… read them below or add one }

1 Riccardo Bianco 11 novembre 2011 alle 14:52

Ho sentito troppe volte questi annunci, per poi vederli ritirati o parzialmente ritirati (Adobe, HP, Microsft…). Mi da l’idea di annunci shock fatti trapelare ad arte per vedere qual’è la reazione della comunità e decidere di conseguenza…

2 Giuseppe Lanzi 11 novembre 2011 alle 17:06

Beh, non resta che stare a vedere.
Io sono un bel po’ curioso :)

3 Max 13 novembre 2011 alle 01:46
4 Giuseppe Lanzi 13 novembre 2011 alle 14:20

In effetti lo scenario proposto è futuribile, ma ammetto che non mi convince più di tanto. Personalmente cerco applicazioni disponibili sia sul pc che sull’iPhone che sui tablet, se quelle che uso non sono usabili dal mio dispositivo mobile, cerco di sostituirle. Ovviamente è solo una posizione personale, ma mi ha fatto bocciare diverse soluzioni, ad esempio per l’uso dei social network.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: