Con Chrome, Android è sempre più vicino

by Giuseppe Lanzi on 10 febbraio 2012

Nel post di martedì, Arriva il terzo incomodo, Andrea ci ha ricordato la road map di Pro Gamma a breve termine, che prevede il supporto per Android a luglio 2012.

Un paio di giorni dopo è uscito Chrome per Android, e per noi è una gran bella notizia perché, dal punto di vista dello sviluppo di applicazioni web, questo chiude il gap tecnico tra iOS e Android.

Non ci credete? Guardiamo insieme alla pagina dei risultati di HTML5Test:

  1. Chome beta for Android: 343 punti.
  2. Safari iOS 5: 305 punti.
  3. Android 4 embedded: 256 punti.
  4. Android 2.3 embedded: 182 punti.

Grazie Google!

E mi raccomando, fai presto a integrarlo al posto del browser attuale e a fornirci le API, che dobbiamo usarle nella nostra shell nativa per Android.

{ 6 comments… read them below or add one }

1 Lorenzo 10 febbraio 2012 alle 13:10

Peccato che sul mio HTC Desire HD non me lo lascia installare, mi dice che non posso installarlo nel mio paese.

2 Giuseppe Lanzi 10 febbraio 2012 alle 13:48

Cavoli, mi dispiace. Ma dài, è appena uscito, vedrai che a breve potrai installarlo anche tu.

3 Lorenzo 10 febbraio 2012 alle 13:54

Con il browser di Android uso un’applicazione che ho fatto con In.De ma non si riesce a navigare… :-(

4 Giuseppe Lanzi 10 febbraio 2012 alle 14:12

Mi piacerebbe poterti aiutare. Perché non fai un salto sul forum per vedere se spiegando il tuo problema non riusciamo a venirne a capo?

5 Lorenzo 10 febbraio 2012 alle 14:14

Va bene Giuseppe.

6 Giuseppe 10 febbraio 2012 alle 15:09

Io su HTC Desire HD lo riesco ad installare attraverso il file APK e dopo aver installato una ROM beta di Android 4.
Faticoso per ora mettersi nelle condizioni di utilizzarlo ma l’esperienza è straordinaria. E’ velocissimo, sembra di avere in mano un’altro cellulare.
Peraltro è anche molto piacevole ed usabile come interfaccia.

Ho qualche dubbio però che Google rilasci le API per poterlo sfruttare in una App esterna molto in fretta. Vedremo.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: