C’è un posto per i tablet 7″?

by Giuseppe Lanzi on 6 luglio 2012

Dopo l’annuncio del Nexus 7 avvenuto all’ultimo Google I/O, girano nuovamente in rete i rumors su un ipotetico iPad mini da qui a fine dell’anno.

Era già successo all’uscita del primo Galaxy Tab da 7″, ma quella volta non successe nulla ed Apple è rimasta sprovvista di un dispositivo di medie dimensioni.

Come dicevo per il Nexus 7, penso che un dispositivo così sia interessante, anche in ambito business: pesa poco, ha dimensioni più portabili di un iPad senza diventare uno smartphone, ha un prezzo contenuto.

In rete si sono formati due schieramenti: da un lato i sostenitori di questa fascia di prodotti che vorrebbero vederne anche uno targato Apple, dall’altro c’è chi ritiene che un dispositivo così sarebbe un errore per la società di Cupertino.

Voi cosa dite? E’ davvero necessario un dispositivo full optional come l’iPad3, oppure c’è posto anche una soluzione diversa?

{ 3 comments… read them below or add one }

1 m.savazzi 6 luglio 2012 alle 19:10

Definire iPad full optional è quantomeno sbagliato e fuorviante. iPad è zero optional, non ha niente.
Ora se il concetto di full = nulla allora si pò essere d’accordo.

Ora che Jobs se ne ito Apple deve capitalizzare tutto quello che lui aveva fatto raschiando il barile quanto possono. Un 7′ sicuramente va a coprire una fascia di mercato intermedia, le linee produttive sono molto simili e quindi è presumibile che Apple riesca ancora ad avere un margine del 95% come su iPad, iPhone e iPod.

Il vero dubbio è se Apple sia interessata a fare concorrenza a fascie “basso spendenti” come sono gli utenti Android.

Si trovano facilemente analisi di mercato nel web che mostrano che la propensione alla spesa continuativa in App et similia è altissima per Apple (stabile), Media per Windows Phone (in salita) e bassissima per Android (stabile)

2 Giuseppe Pignataro 6 luglio 2012 alle 21:31

Credo che dipenda dalle esigenze.
Io personalmente uso un tablet da 7 pollici, un playbook per essere precisi, e lo ritengo di dimensioni ottime per quello che mi serve. Ho provato a portarmi un tablet da 10 pollici in giro, ma per me è troppo grande e quindi scomodo, perchè serve una borsa e non si può inserire in una borsetta o portarlo in giro a mo di agenda.

3 Stefano 9 luglio 2012 alle 09:43

Dopo quasi un anno di utilizzo continuo di un ipad2, dovrei provare l’utilizzo di uno stesso dispositivo a 7″, per poter pensare di apprezzarne le ridotte dimensioni.
Dal mio punto di vista attuale le dimensioni dell’ipad sono quelle giuste ed è portabilissimo così com’è. Dipende dall’utilizzo ovviamente e dal costo confrontato col suo fratello maggiore ormai giunto alla sua terza rinascita.

Leave a Comment

Previous post:

Next post: