Arriva il terzo incomodo

by Andrea Maioli on 7 febbraio 2012

A maggio 2011, nel mio intervento a Ten2Start avevo commentato le previsioni di vendita di dispositivi mobile negli anni a venire. Dopo quasi un anno è interessante andare a vedere le previsioni aggiornate, anche per verificare se quelle precedenti erano buone. Vi propongo quindi di leggere questa tabella, che potete trovare con il relativo articolo sul sito iSupply.com.

Sostanzialmente le previsioni dell’anno scorso vengono confermate, con iOS stabile, in leggero calo, e Android ancora in robusta crescita. Ma la cifra più interessante è la presenza di Windows Phone già dall’anno 2013, quasi già ai livelli di iOS.

Questo significa che, per chi si occupa di sviluppo di applicazioni mobile, è necessario predisporre la compatibilità delle proprie applicazioni non solo su iOS e Android, ma già anche su Windows Phone a partire dal prossimo anno, a meno di non voler rinunciare ad una fetta importante del mercato, che secondo la previsione, è praticamente pari a quella di iOS.

Per rispondere nel modo migliore a questa situazione abbiamo aggiornato la road-map di Instant Developer per lo sviluppo mobile, con le seguenti date:

1)      Applicazioni mobile iOS 5 (iPhone e iPad): marzo 2012, versione 11.0

2)      Applicazioni mobile Android 4: luglio 2012, versione 11.1

3)      Applicazioni mobile Windows Phone 8: marzo 2013, versione 12.0

Ci teniamo a far sì che chi usa Instant Developer possa sempre essere sul mercato in modo tempestivo, ma senza moltiplicare i costi di sviluppo delle proprie applicazioni.

 

Leave a Comment

Previous post:

Next post: