Addio Windows Phone, è stato un piacere conoscerti?

by Giuseppe Lanzi on 14 luglio 2017

Alla fine è successo: lo scorso 11 luglio il supporto per Windows Phone 8.1 è stato definitivamente sospeso da Microsoft. E questo significa che non ci saranno più aggiornamenti di alcun tipo, comprese eventuali correzioni relative a problemi di sicurezza dei dispositivi.

La politica di bigM riguardo ai suoi os mobile fa pensare e lascia un po’ preoccupati.

Oggi Windows Phone 8.1 non c’è più e sono pochissimi i dispositivi che possono aggiornare a Windows 10 Mobile, la stessa casa di Redmond non parla spesso dei suoi sistemi operativi per i piccoli dispositivi né presenta nuove funzionalità particolarmente rilevanti e Windows 10 Mobile ha un grip sul mercato decisamente basso (0,7%).

Alla luce di quanto appena detto, sono in molti a pensare che nel futuro prossimo i player del mercato mobile saranno solamente iOS e Android.

Capita spesso che qualcuno mi chieda “quale dispositivo adottiamo?“.
La prima risposta istintiva è ovvia.

Secondo voi Microsoft sarà in grado di farsi largo nei prossimi anni?
Come vedete i suoi dispositivi?

{ 1 comment… read it below or add one }

1 giovanni poidomani 21 luglio 2017 alle 14:20

io tempo fa avevo comperato il manuale dello sviluppatore, adesso lo sigillerò in una busta di plastica e fra trent’anni mia figlia lo donerà al museo dell’informatica. A me piaceva, aveva delle idee molto interessanti. Ma la Microsoft è mobile (leggasi mobail) qual piuma al vento…

Leave a Comment

Previous post:

Next post: