29 maggio: Instant Developer Cloud diventa pubblico

by Giuseppe Lanzi on 13 maggio 2016

Allacciate le cinture perché questo 29 maggio inizierà il piano di pubblicazione della prima versione final di Instant Developer Cloud per gli utenti italiani, con una nuova versione sia dell’IDE sia della console di controllo dei propri progetti. Proprio come accennava Andrea qualche settimana fa.

A partire dal 29 maggio non sarà più possibile accedere ai server beta su cui molti di voi hanno collaborato a testare il nuovo strumento di sviluppo di Pro Gamma, ma non temete per i vostri progetti.

Chiunque fosse interessato a mantenere i propri progetti di test dovrà semplicemente inviare una mail a support@instantdeveloper.com con la lista dei progetti da mantenere e noi provvederemo a fare il porting su un nuovo utente nella nuova console.

Mi raccomando, vi aspetto numerosi :)

{ 4 comments… read them below or add one }

1 giovanni poidomani 14 maggio 2016 alle 15:44

bene finalmente si parte davvero!!!

2 Enrico 16 maggio 2016 alle 12:48

La mia grande speranza, ora che finalmente INDE cloud è fatto e finito, è che ritorniate ad occuparvi di INDE classico, il cui sviluppo versa in condizioni di abbandono da più di un anno.

3 michele 16 maggio 2016 alle 15:38

speriamo si riesca a fare il porting di un progetto da inde foundation ad inde cloud in modo più o meno “instant” :)

4 Giuseppe Lanzi 11 giugno 2016 alle 08:45

@Enrico vorrei rassicurarti su questo.
Certo come avevamo detto un anno fa alla presentazione di Cloud, nel 2015 c’è effettivamente stato un rallentamento di Foundation rispetto agli anni passati, ma non abbiamo mai smesso di coltivare il nostro Foundation, anche nelle ultime due versioni abbiamo introdotto diverse cose (un tema nuovo, porting a .NET4, allineamento con Edge, Windows 10, iOS9, Android M, ecc).
Già quest’anno arriveranno novità molto importanti sia su Cloud sia su Foundation.
Resta sintonizzato :)

Leave a Comment

Previous post:

Next post: